MASSAGGIO INFANTILE

L’arte del massaggio dei neonati è un’arte antica e profonda. Semplice ma difficile, difficile perché semplice, come tutto ciò che è profondo.              Frèdèrick Leboyer                                                                                                                                                                                                                                           MASSAGGIO INFANTILE

 

Il massaggio infantile fa parte della tradizione di molte culture. La parola massaggio deriva dal greco “massein” impastare, modellare…

Il termine rimanda a mani che si plasmano sul corpo creando benessere ed alla piacevole relazione che deriva dall’energia di due corpi in contatto tra loro.

Fin dai tempi più antichi l’arte del massaggio è stata usata per guarire, aiutare e creare un contatto speciale con l’essere umano, riattivando quei processi naturali primordiali della relazione con l’altro.

Il massaggio infantile può avere effetti benefici sia sulla mamma che sul bambino: stimola infatti la produzione di ormoni che rilassano (endorfine, ossitocina e prolattina, essenziali per il consolidamento e la prosecuzione dell’allattamento), regola i livelli di ACTH e cortisolo (ormoni dello stress) e consolida l’attaccamento genitore-bambino. Per questo dopo il massaggio il bambino sarà maggiormente predisposto ad abbandonarsi al sonno.

Il massaggio infantile è in grado di rispondere ai bisogni primari di un neonato che sono: contenimento fisico, contenimento relazionale e contenimento affettivo, per poter stabilizzare le sue funzioni fisiologiche ed essere poi disponibile alla relazione. Inoltre stimola ed equilibra il sistema immunitario, neurovegetativo, ormonale, digestivo, respiratorio e cardiocircolatorio ed è un buon alleato nella risoluzione di piccoli disturbi come coliche, irrequietezza, alterazioni del ritmo sonno-veglia. ANNA CONFORTINI

Può favorire uno stato di benessere che aiuta il bambino a scaricare le tensioni provocate da situazioni nuove, stress o piccoli malesseri.

Il tipo di tocco viene variato in base alle fasi di sviluppo psicomotorio del bambino, da 0 a 12 mesi.

 

Dr.ssa Anna Confortini – Ostetrica

Lascia un Commento

Sede

Associazione Culturale
IDEA SALUTE
Centro Ricerche Terapie Naturali
via Bertoli 12 Brescia
Tel. 0302302840
Per informazioni dirette contattaci
dal lunedì al venerdì
dalle 9,30 alle 13 e
dalle 15 alle 18,30

C.F. 98058440177

Riservato ai soci

Aforismi

  • Mi piace vederti albero centenario, pieno di getti e di germogli come se fossi un adolescente. Insegnami il segreto di invecchiare così aperto alla vita, alla giovinezza, ai sogni, come chi sa che gioventù e vecchiaia non sono che gradini verso l’eternità. da "Mille ragioni per vivere" Dom ELDER CAMARA
Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla Newsletter