SEMINARIO ESPERIENZIALE (teorico-pratico) DI TECNICA METAMORFICA

“Se una farfalla partecipasse ad una corsa ad ostacoli avrebbe molti vantaggi rispetto ad un bruco…ma noi non possiamo misurare né la perfezione né l’imperfezione: ciascuno di noi è quale deve essere, al livello di coscienza da lui raggiunto. Nessuno può sapere ciò che è la perfezione per un’altra persona: il bruco è perfetto nel suo stato di bruco, ed un altro stato di perfezione sarà raggiunto quando esso diverrà farfalla (la forza vitale opera verso il compimento del nostro potenziale di esseri umani)”farfalle

 

La tecnica metamorfica è una tecnica semplice, dolce, gradevole e rilassante.

È utile per l’evoluzione e la trasformazione personale a livello fisico, mentale, emotivo e spirituale.

La nostra “energia vitale” se non fluisce liberamente si blocca e si fissa in alcuni punti creando disturbi fisici ed emotivi.

La Tecnica Metamorfica smuove i blocchi che si sono formati (soprattutto) nel periodo prenatale e che sono latenti, registrati come nella memoria di un computer e pronti a riattivarsi in situazioni analoghe.

In questo modo con la Tecnica Metamorfica si manifesta anche la nostra facoltà di AUTOGUARIGIONE; il grande guaritore è la VITA e l’AMORE per la VITA. Tutto questo avviene rispettando i tempi, i ritmi e l’essere di ciascuno.

Il seminario è rivolto a tutti, in particolare a donne in gravidanza, post parto, genitori, genitori e/o familiari di bambini o ragazzi con fragilità…

Elisa Lecchi, Silvia Belleri e Giuliana Defaveri

 

Lascia un Commento

Sede

Associazione Culturale
IDEA SALUTE
Centro Ricerche Terapie Naturali
via Bertoli 12 Brescia
Tel. 0302302840
Per informazioni dirette contattaci
dal lunedì al venerdì
dalle 9,30 alle 13 e
dalle 15 alle 18,30

C.F. 98058440177

Riservato ai soci

Aforismi

  • Sii paziente verso tutto ciò che è irrisolto nel tuo cuore e cerca di amare le domande, che sono simili a stanze chiuse a chiave e a libri scritti in una lingua straniera. Non cercare ora le risposte possono esserti date perché non saresti capace di convivere con esse. E il punto é vivere ogni cosa. Vivere le domande ora. Forse ti sarà dato, senza che tu te ne accorga, di vivere fino al lontano giorno in cui avrai la risposta. Sii paziente, Rainer Maria Rilke
Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla Newsletter